Il televisore deve essere chiaramente separato dai programmi – principio di diritto dei media di separazione

Le emittenti devono separare nettamente la pubblicitĂ  dagli altri programmi. Questo ha il Tribunale amministrativo federale nella sua sentenza del 14. Deciso Oktober2015 (BVerwG 6 C 17.14). In caso contrario, egli viola il Rundfunkstaatsvertrag.

 

La stazione televisiva Sat.1 aveva mandato in onda un programma di nota durante l'interruzione di una serie e alla fine immerso per circa due secondi la parola "pubblicitĂ " sullo schermo. Poi il blocco pubblicitario iniziata. Questa procedura Ăš stata ripetuta. Questa mancanza di separazione tra pubblicitĂ  e programma contestato l'autoritĂ  dello Stato di media della Renania-Palatinato. Contro la decisione Sat.1 stava andando in campo. Dopo il trasmettitore fallito giĂ  nei primi due casi, il Tribunale amministrativo federale ha respinto anche la revisione da.

 

L'inserimento della scritta "pubblicità" per circa due secondi Ú troppo breve, perché per il predominio ottica di ulteriore riferimento programma modulato, il pubblico non era sufficientemente sottolineato la pausa pubblicitaria ormai incipiente. Dopo Rundfunkstaatsvertrag pubblicità deve essere adeguatamente compensato il mezzo attraverso mezzi ottici o acustici o spazialmente distinte dal resto del programma. Questo non Ú stato fatto qui.

 

"Sono Media Law limiti sono spesso sfocate. Questo non si applica solo ai media tradizionali come radio & La televisione o la stampa, ma anche, e soprattutto nella cosiddetta. nuovi media. Senza una consulenza legale fondato potrebbe presto essere perso alla panoramica, che Legislazione devono essere rispettati e regole ", sagt Avvocato Michael Horak aus Hannover.

 

Mehr Informationen: http://www.medienrechtler.com/

 

Horak. Avvocati

Georgstraße 48

30159 Hannover

Tel.: 0511 / 357 356-0

Fax: 0511 / 357 356-29

info@medienrechtler.com

Si prega di valutare

Per ulteriori informazioni: