Un usurpazione non autorizzato del nome § 12 Frase 1 Vecchio. 2 BGB è disponibile, se una terza parte, der kein Recht zur Namensführung hat, utilizzato illegalmente lo stesso nome come nome del vettore, dadurch eine Zuordnungsverwirrung eintritt und schutzwürdige Interessen des Berechtigten verletzt werden, ciò che può essere affermato regolarmente nel caso in cui il nome di un ente locale in un dominio di secondo livello.

 

KG by 15.03.2013 – 5 Voi 41/12 – berlin.com

Il contenzioso

ha 5. Sezione civile della Corte Superiore, Elßholzstraße 30 - 33, 10781 Berlino, l'audizione
alla 15. Marzo 2013 attraverso … con la presente:

Io. In appello da parte del ricorrente, la sentenza del tribunale civile 12 Tribunale di Berlino Distretto 1. Marzo
2012 – 12 Il 407/11 – modificato come segue:

L'imputato è stato condannato, ma evitando un termine fissato per ogni violazione
Sanzione amministrativa pecuniaria fino a 250,000 €, in alternativa, ordine di custodia, o con la reclusione fino a sei
Mesi, Per realizzare quest'ultima al gestore del convenuto, di astenersi,
il dominio Internet "berlin.com" attraverso la fornitura di informazioni ai consumatori circa la capitale della Germania
lasciare da utilizzare e / o utilizzare, se sì, come a pagina 3 della sentenza corte paese
riprodotte accade.
II. I costi del procedimento dinanzi ai due giudici devono recare l'imputato.
III. La sentenza è provvisoriamente esecutiva.
L'imputato è diminuita, l'applicazione per la mancata sicurezza nel
Altezza di 150,000,00 € (e causa dei costi fino all'importo da recuperare) scongiurare,
a meno che il richiedente prima della esecuzione della sicurezza di fallimento 150,000,00
€ (e causa dei costi fino all'importo da recuperare) fa.
IV. La revisione non è approvato.
La. L'attore va contro il convenuto a causa di una violazione del diritto al suo nome prima.
L'imputato è il proprietario del dominio "berlin.com".
Ai primi di febbraio 2011 l'imputato ha pubblicato il contenuto sotto questo dominio, come K dal sistema
9 sono visibili all'applicazione.
La parte superiore della prima pagina di questo sito è soggetto alla omissione della domanda del convenuto
des Klägers.
La ricorrente ha chiesto,
condannare il convenuto a pena di legge e ordine mezzi, ad astenersi,
il dominio Internet "berlin.com" attraverso la fornitura di informazioni ai consumatori circa la capitale della Germania
lasciare da utilizzare e / o utilizzare, se questo appare come segue nella domanda
succede.
L'imputato applicata, respingere il ricorso.
Dalla 1. Marzo 2012 proclamato sentenza, il tribunale di prima istanza ha respinto il ricorso. In questa misura,
Si prega di fare riferimento alla sentenza di primo grado, anche per quanto riguarda gli altri argomenti in primo grado
le parti.
Il ricorrente nel ricorso contro tale sentenza. Ha ripetuto e approfondito la sua prima istanza
Prestazione.
La ricorrente chiede,
la sentenza della Corte di Berlino Distretto 1. Marzo 2012 - 12 Il 407/11 – per cambiare e il convenuto in pericolo
l'ordinamento giuridico significa condannare, ad astenersi, Internet Domain "berlin.com"
di utilizzare e / o utilizzare, fornendo informazioni ai consumatori circa la capitale della Germania
lasciare, se, come nella scrittura dei motivi del ricorso 27. Giugno 2012 visualizzato sotto
succede.
La convenuta sostiene,
ricorso respinto.
Per ulteriori dettagli degli argomenti delle parti è presentato sul contenuto del scambiati
Memorie di riferimento e gli allegati.
Il Senato ha il file Landgericht Berlin 101 AR 11/11 (Schutzschrift) e 12 Il 129/11 (= Corte d'Appello
5 Voi 106/11, Procedure per il provvedimento cautelare) consultati e l'oggetto del
udito fatto.
B. Appello degli imputati è ricevibile e fondato.
L'ingiunzione di, il dominio Internet "berlin.com" attraverso la fornitura di informazioni ai consumatori
lasciare da utilizzare e / o utilizzare il capitale della Germania, se sì, come a pagina 3
la sentenza del tribunale paese accade riprodotto, deve essere accolta.
Io. L'azione può essere.
1. La competenza internazionale dei giudici tedeschi hanno.
Questo pone come risultato del convenuto su aspetto di tipo. 24 EuGVVO, se si considera
azioni, la fornitura anche trovare applicazione, se nessuna delle parti (così: Schlosser, UE-
3 –
Contenzioso Civile, 3. Ed, Arte. 24 EuGVVO, Rn 1) o solo l'attore (così: Auer: Geimer / Schütze, Internazionale
Rapporti giuridici in materia civile- materia civile e commerciale, Arte. 24 EuGVVO, Rn 12; Geimer in: Geimer / Schultze,
Diritto europeo di procedura civile, 3. Ed, Arte. 24 EuGVVO, Rn 22 ff; Gottwald / chiodo, Contenzioso Civile Internazionale,
§ 3 , Rn 172; Gottwald in: Monaco Commento, 3. Ed, Arte. 24 EuGVVO, Rn 4; Kropholler /
Hein, Contenzioso civile europeo, 9. Ed, Arte, 24 EuGVVO, Rn 3; Hüsstege in: Thomas/Putzo,
ZPO, 32. Ed, Arte. 24 EuGVVO, Rn 1) è stabilito in uno Stato membro.
Nessuno segue le idee presentate sopra e accede in base al tipo. 4 Abs. 1 EuGVVO a Tedesco
Processo subito, si pone a causa della competenza internazionale dei giudici tedeschi a comparsa
L'imputato di entrare un § 39 ZPO (VGL. BGH NJW 2009, 1205).
2. I dubbi sollevati dal convenuto sui coefficienti di determinazione della domanda di ingiunzione
non attaccate.
Contrariamente al convenuto cerca la richiesta di ingiunzione, come risulta dal suo tenore letterale
risultati ("Internet Domain … di lasciare utilizzare o utilizzare, se come mostrato sotto
succede: …"), il divieto di forma concreta di lesioni da.
La descrizione più dettagliata del tipo di impiego, cui l'attore cerca di divieto ("Fornendo intrattenimento
delle informazioni sulla "capitale della Germania), Non può naturalmente un'azione sul bersaglio
essere diretto, che va al di là della specifica forma di violazione. Tali descrizioni di calcestruzzo
Tipo di lesione sono stati pertanto regolarmente considerata innocua sovradeterminazione. Tuttavia, si dovrebbe
chiarire, la misura in cui il richiedente in merito alle circostanze del comportamento specifico in questione
atti di contraffazione, diversi nel nucleo si assomigliano. (VGL. BGH GRUR 2011, 340 -
Burro irlandese, Rn 24)
Il comportamento specifico in questione è la distribuzione di contenuti sotto il dominio "berlin.com"
in forma di, come risultante dall'inserimento della parte superiore della prima pagina del sito.
Con l'aggiunta del richiedente chiaramente, che egli considera come atti di contraffazione nel nucleo simile,
se le informazioni pubblicate su Berlino contro altre informazioni sul "capitale
Germany "da sostituire. Poi stare contro la versione della domanda di ingiunzione
nessuna preoccupazione.
3. L'applicazione non è presente la necessità di una tutela giuridica.
Il parere del convenuto, con la richiesta di ingiunzione l'attore non poteva nominare una violazione
(del tutto) prevenire, perché già la registrazione del nome a dominio costituisce una violazione dei, risponde
fondamentalmente.
Ma è per l'attore, per determinare il suo bersaglio legale. Protezione non può essere lui
essere rifiutata solo a, perché egli si accontenta di meno accessibile la sua situazione giuridica
sarebbe.
4. Eventuali problemi di applicazione negli Stati Uniti non influenzano l'interesse legale del querelante. In
la Repubblica federale di Germania è l'ingiunzione esecutiva in ogni caso.
B. L'ingiunzione l'attore nasce dal § 12 BGB.
1. L'applicabilità del diritto tedesco dall'art. 40 Abs. 1 Frase BGB.
2. Un obbligo contrattuale dell'attore, non intraprendere azioni legali nei confronti del convenuto, consiste
non.
Questo è vero, dunque,, perché l'attore non è una parte dell'accordo, al quale il convenuto
si riferisce alla misura.
3. Un usurpazione non autorizzato del nome § 12 Frase 1 Vecchio. 2 BGB è disponibile, se una terza parte, nessuna
Ha diritto di nominare la leadership, utilizzato illegalmente lo stesso nome come nome del vettore, con ciò
una confusione di assegnazione si verifica e gli interessi legittimi dei beneficiari sono feriti. (VGL.
BGH GRUR 2007, 259 - Solingen.info, Rn 14; BGH GRUR 2012, 304 Basler Cosmetici Capelli; BGH GRUR
2012, 534 - Borsig Immobiliare, Rn 8; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 71)
– 4 –
È uno strano nome - il nome di un ente locale – usato come un indirizzo Internet, sono
Stato debitamente riconosciuto nelle condizioni precedenti di ingiustificata arroganza nome.
(VGL. z.B. BGH GRUR 2007, 259 - Solingen.info, Rn 14)
Domanda, se alla luce di un comportamento dell'utente cambiato nella ricerca su Internet o la corrente
Va notato sviluppi nel campo dei domini generici di primo livello su questo principio, fornisce
non è in discussione.
Comunque, in questo caso espressamente contestato alla forma della distribuzione di contenuti sul capitale
Germania sotto il dominio "berlin.com" è un nome di presunzione ingiustificata.
un) La ricorrente è una unità di governo, come nel § 12 BGB protetta diritto al suo nome Berlino
a. A causa di questa designazione, può, alle stesse condizioni di qualsiasi altro portatore del nome
azione nei confronti di terzi senza autorizzazione. (VGL. BGH GRUR 2007, 259 - Solingen.info, Rn 14;
Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 74)
Rappresentato dal parere tribunale distrettuale, l'attore può citare protezione soltanto alla designazione
Intitolata "Land di Berlino", non può essere accettato.
Il nome del ricorrente è - ciò che il richiedente indica anche – "Berlino" (VGL. "Costituzione di Berlino", nella
l'attore è costantemente indicato come "Berlin"). Egli sarà - come dimostra già la sua costituzione - questa
Nome su.
La protezione nome legale, può rivendicare il corpo statutario, limitato
Ma in ogni caso, non in nome, si esibisce come un ente pubblico (VGL.
BGH GRUR 2005, 357 - Pro Fide Catholica).
b) L'imputato ha utilizzato il nome "Berlino", ai sensi del § 12 BGB, registrando il dominio berlin.com
e detiene questo dominio in forma di, come risultante dal tenore omissione, Contenuto di
Network fornisce.
Un nome è quello definito nel § 12 BGB usato, se il suo utilizzo da parte di un rapporto riconoscibile
è fatto per il nome portatori. Questo è il caso qui, perché un sito web, in questo caso specificamente contestato
Forma sotto la berlin.com dominio dà l'impressione, che il portatore del nome Berlino
dietro questo, e quindi mettere in pericolo la funzione del nome del querelante come un marchio di identità
è. (VGL. Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 77, 78; Sacker in: Monaco Commento,
BGB. § 12, 6. Ed, Rn 98)
Il parere della Corte distrettuale, l'imputato ha utilizzato il componente "Berlino", come il nome di dominio non,
ma come un nome di luogo con carattere esclusivamente descrittivo, non può essere accettato.
aa) Conosci il punto di partenza della discussione, "Berlin" è una semplice parola in lingua tedesca,
simile a parole come foresta, Strand ecc, che è stato anche utilizzato senza alcun riferimento al ricorrente,
non convinto.
"Berlino" non è un termine generico, ma il nome del richiedente. La parola "Berlino" in isolamento
cui la lingua tedesca, l'ente locale "Berlino", d.h. l'attore. Quale altro
"Berlin" è passata in lingua tedesca, oltre alla ricorrente di, mostra non il tribunale distrettuale
su. ("Berlin" è in ogni caso non da generic, che vi è un distretto dello stesso nome
un comune in Schleswig-Holstein o città sono le stesse in altri continenti.)
bb) Contrariamente al parere della Corte distrettuale non è solo il nome della funzione come un marchio di identità
non mettere in pericolo Attribution fa, come è il caso, quando Berlino
cantata in canzoni, e il titolo di una guida turistica, Prenota, Piano di città fatta o elenco alberghi
è. (VGL. Sacker in: Monaco Commento, BGB. § 12, 6. Ed, Rn 98)
Nomi di dominio, formata da un dominio di primo livello e un dominio di secondo livello, almeno
contengono un riferimento slogan al proprietario del sito web, sono - come il mercato dal
tempo noto - diffusa (BGH GRUR 2003, 897 - Maxem.de; BGH GRUR 2012, 304 – Basilea
Haar Cosmetics, Rn 39).
Questo esercizio non è solo per i domini di primo livello specifico del paese, come. "En", ma anche nel generico
Top-Level-Domains wie ". Com".
– 5 –
Ciò vale anche per le autorità tedesche (VGL. OLG Karlsruhe MMR 1999, 604).
Una nota, che il nome di dominio non si allontana da questo esercizio serve a, all'operatore
il sito, ma per sottolineare il là rimproverava contenuti, non contengono il dominio
ancora la casa del sito incriminato. A differenza di canzoni o guide, Libri,
Mappe o elenchi di alberghi, questo avviso, inoltre, non hanno comportato l'isolamento del
Dominio o aprendo il sito e immediatamente riconoscibile al primo sguardo.
c) L'uso non autorizzato di un nome è, se l'utente non propri diritti per il nome
dal titolo (BGH GRUR 2003, 897 - Maxem.de; BGH GRUR 2008, 1099 – afilias.de, Rn 20; Ingerl / Rohnke,
Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 79) e non può rivendicare i diritti di una terza parte per
(Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 79).
aa) Diritti dei terzi, potrebbero citare qui il convenuto, non sono evidenti.
Il dominio "berlin.com" è il 23. Giugno 1995 di …, stata registrata.
Domanda, se … Diritti di sfruttamento ai loro nomi di dominio ai successivi proprietari, in particolare, l'imputato,
ha trasferito, è nel B del convenuto come allegato 11 alla sua dichiarazione di 13. Ottobre 2011
pareri legali affrontate presentate e designati come aperti a causa della mancanza di informazioni
stato.
Dal momento che la convenuta non ha dedotto alcun, può essere assunto, che ciò non accada
è.
bb) Difendere i propri diritti sul nome "Berlino" o la denominazione "berlin.com", il convenuto per l'ingiunzione
potrebbe tenere contro, l'imputato - se visibile - anche non acquisito.
(1) Inoltre, registrando una. "De" dominio di primo livello acquisisce il titolare dell'indirizzo internet né
Titolarità del nome a dominio stesso né alcun altro diritto assoluto, simile alla proprietà
sarebbe reificato in un intellettuale (BVerfG GRUR 2005, 261; BGH GRUR 2009, 1055 - Airdsl,
Rn 55; BGH GRUR 2012, 417 - Gewinn.de, Rn 12; Ingerl / Rohnke, ai sensi del § 15, B, Rn 31).
Invece, egli riceve in cambio del DENIC. corrispettivo dovuto per il diritto, selezionato
Per utilizzare i nomi di dominio, e quindi un relativamente agisce, diritti contrattuali, in cui
la durata indeterminata del contratto legato alle opzioni di terminazione proposti sul
Carattere punto del rapporto giuridico come continuare obbligo (BVerfG GRUR 2005, 261; BGH
Grano 2009, 1055 -Airdsl, Rn 55; BGH GRUR 2012, 417 - Gewinn.de, Rn 12; Ingerl / Rohnke, ai sensi del § 15, B,
Rn 31).
(2) Attraverso l'uso di un nome a dominio può in linea di principio un apposito ID aziendale
ai sensi del § 5 Abs. 2 Marchio acquisito. Tuttavia, questo richiede, che il traffico in
il nome di dominio di una indicazione di una società o l'origine commerciale dei prodotti o
Riconoscere servizi di una società. (BGH GRUR 2008, 1099 - Afilias.de, Rn 22; BGH GRUR
2009, 685 - Ahd.de, Rn 20; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 148)
Non il proprietario del sito web www.berlin.com ci collega solo a siti di terze parti prima di, vedere il traffico, ma
anche, se questi link ordinati per argomento e testi con informazioni sulla città di Berlino
incorporato, esclusivamente nel nome di dominio, un indirizzo, il – simile a un numero di telefono
– Anche se l'identificazione del destinatario, ma non è inteso come un'indicazione dell'origine commerciale. (VGL.
BGH GRUR 2005, 262 - Soco.de; BGH GRUR 2005, 871 - SEICOM; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, dopo
§ 15, B, Rn 148)
cc) In una disputa su un nome di dominio può infatti essere immessi sul non solo, se il titolare del dominio
un nome domestico- o il diritto dei marchi dal titolo. Per Top generico- Livello-
Domini come. "Com" per un nome- e Marchi, anche se non è in Germania, ma
in un altro Stato, a, che il proprietario del dominio è generalmente diritto ad essere considerati.
(VGL. BGH, Sentenza 13. Dicembre 2012, I ZR 150/11 - Dlg.de, Rn 17).
Proposito, la convenuta non ha presentato alcun.
– 6 –
Si parla anche di niente, che l'imputato probabilmente già nella data di riferimento di registrazione
der Dominio (VGL. Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 84) propri diritti esteri
potrebbe avere il nome "Berlino" o "berlin.com".
d) Allocazione confusione è probabile, se il non-diritto, utilizzando un nome straniero,
è identificato come portatori del nome. Tuttavia, non è necessario, che vi sia confusione con l'
Portatori del nome deriva (BGH GRUR 2003, 987 - Maxem.de; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B,
Rn 85), ma questo qui - come sarà ancora eseguire - il caso è.
aa) Tale identificazione avviene, Se un terzo nomi nomi stranieri a moderatamente
utilizzato un indirizzo Internet. Il traffico sembra utilizzare un caratteristico,
non facilmente comprensibile come un personaggio generico come Internet- Affrontare un riferimento al nome
l'operatore di una presenza internet. (VGL. BGH GRUR 2003, 897 - Maxem.de; BGH GRUR
2012, 304 – Basler Cosmetici Capelli, Rn 39).
L'uso del isolata secondo livello dominio "berlino" mappatura confusione uscente
esiste anche in combinazione con il dominio di primo livello generico. "com". Dall'uso dei
Dominio di primo livello. "Com" non rimuove gli utenti di Internet, che è l'informazione- e servizi
è un terzo e non il nome del vettore. (VGL. BGH GRUR 2007, 259 - Solingen.
Info, Rn 19)
(1) I risultati di una confusione associazione combinando il nome di un ente locale
con il dominio di primo livello. "com" al Senato può sostanzialmente sulla base della propria esperienza
soddisfare, e senza una comprensione di traffico internazionale per determinare. La gamma di informazioni
"Berlin.com" una città interna agli indirizzi di nome di dominio, in particolare quando
essere tenuto contenuti in lingua tedesca - sotto il dominio - come qui, destinato anche a
Gli utenti Internet tedeschi. Assegnarli al nome a dominio "berlin.com" inapplicabile al ricorrente, sufficiente
questo per l'adozione di una dotazione di confusione, senza estranea alla comprensione del trasporto
Gli utenti di Internet arrivano. (VGL. BGH GRUR 2007, 259 – solingen.info, Rn 20)
(2) Degli utenti di Internet si basa sulla mappatura del nome di dominio di un nome sostiene in primo luogo
an der Second-Level-Domain, qui, "berlino". Il dominio di primo livello generale. "Com", tuttavia, non è adatto,
sull'assegnazione del nome "Berlino" per la città tedesca con lo stesso nome come il nome del vettore
di cambiare qualcosa. Anche se non può essere escluso, quella generale, non specifico per il paese a livello superiore-
Contrastare un nome di dominio in associazione con specifico, Se questo non è il tipico
Nutzern derartiger di primo livello- I domini sono attribuibili. (VGL. BGH GRUR 2007, 259 - Solingen.info, Rn
18)
Tali domini, il dominio di primo livello. "Com" non si aspetta. Non è né l'industria- di più
paese per paese e anche in base ad altri criteri non limitate a un gruppo di portatori del nome (VGL. BGH
Grano 2007, 259 - Solingen.info, Rn 18; KG MMR 2007, 601). In particolare, contiene una "Com". Dominio
(oggi) nessuna indicazione, dietro a una società che ha il dominio del settore privato è.
E 'per i ben informati e avveduti utenti di Internet non in se stesse evidenti,
. "com" für "commercio" oder steht "commerciale" dass. Nel contesto di indirizzi Internet
in ogni caso esso suggerisce anche, questo è l'abbreviazione di "Computer" (VGL. anche il titolo di "com rivista! Il
Negozio di Informatica ") o per mantenere la "comunicazione".
Può essere, che almeno una parte del pubblico di riferimento noto, che. "com" è un generico
Ist Top-Level-Domain, che in origine era destinato solo per le aziende e come abbreviazione per la
Termini inglesi "commercio" o "commerciale" è.
Poiché lì, ma per anni restrizioni sulla registrazione di domini e ha dato più
sono, - Così come le parti hanno addotto coerentemente – una varietà di ". com" di primo livello-
Domini detenute da persone giuridiche e le persone, che nessun supporto aziendale sono (VGL. anche
KG MMR 2007, 601; Bettinger, Manuale di diritto dominio, S. 31). Gli argomenti addotti dal ricorrente
Domini, autorità il cui proprietario, Behörden ecc. sono, può essere esemplificato qui.
Questo sviluppo ha portato ad effettivo, che possono inizialmente presentare
Eignung von. "Com" di primo livello- Domini, contrastare l'incarico di nominare le fonti, non
tra le imprese private, è perso.
Lo stesso vale, lontano. "COM" domini di primo livello precedentemente associati unica azienda negli Stati Uniti
sono stati.
– 7 –
(3) La confusione sulla identità dell'operatore della pagina www.berlin.com non può essere considerato in
particolarmente grave, quando viene eliminata con l'apertura di tornare rapidamente a casa, così dass
presuppone un nome presunzione non autorizzato in questi casi, che in tal modo l'interesse legittimo
nome del vettore è particolarmente compromessa nei. (BGH GRUR 2003, 897 - Maxem.de; BGH
Grano 2012, 304 – Basler Cosmetici Capelli, Rn 39; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed, ai sensi del § 15, B, Rn 85)
La rapida soppressione dell'assegnazione di confusione dopo l'apertura del sito può essere qui nella
progettazione rater del sito nella sezione "berlin.com" comunque essere questione. Contrariamente alla posizione
la Corte distrettuale non inviare queste informazioni nella pagina dei contatti del "berlin.com" lontano dalla.
Per uno, l'utente di Internet ha l'idea errata circa l'identità del proprietario del sito in dubbio
formata anche prima che la pagina ha. D'altra parte, gli utenti di Internet, che si riferisce al solo
le informazioni lato tenuta e collegamenti intorno alla città di Berlino, Albergo- e pacchetti di viaggio, ecc.
interessato, regolarmente senza motivo, visualizzare l'impronta della pagina.
e) Che in questo caso espressamente contestato al sito del convenuto sotto il dominio "berlin.
com "pregiudizio agli interessi legittimi del richiedente, perché non è solo una confusione di mappatura
innescato, ma la confusione immediata ha stabilito.
Ha superato il pericolo, che un consumatore medio, ragionevole e adeguato alla situazione
visitatori osservanti del sito mantiene il sito web del convenuto per l'attore.
La home page è visibile a prima vista, ritenuto che non vi informazioni e assistenza
volontà, inteso principalmente per i visitatori di Berlino e turisti.
Sotto il titolo "Berlin.com", indicato per iscritto dalla dimensione e la forza della componente "Berlino"
è, guidare la parole chiave "prenotazione di un hotel", "Prenotazione dei voli", "Previsioni del tempo", "Eventi Live", "Luoghi", "Hotel",
"Programma", "Info", "Suggerimenti" per l'utente medio di internet, ovviamente, per i servizi e prodotti
di più, che sono utili per la preparazione e l'organizzazione di un soggiorno a Berlino per una straniera.
Tuttavia, il traffico è abituato per anni, che le autorità al fine di
Diffusione di promozione turistica e di pubblicità del turismo in internet sotto domini, consistente
il nome della società come dominio di secondo livello e il primo livello- Dominio. "Com" sono formate. Questo è
è la misura in cui già accennato in un'altra decisione collegamento della Corte di Appello di Karlsruhe (MMR
1999, 604) riferimento.
Questa è anche la tesi del ricorrente nel ricorso a siti internet di molti tedeschi
Domini "COM" Städte unter..
Le informazioni contenute nel colophon erano d dal basso) queste ragioni anche non adatto, il rischio di confusione
rimuovere.
f) Nell'ambito delle possibilità offerte lesioni conto diritto bilanciamento di interessi, il non-diritto
non invocare una regola per questioni delicate, per tener conto in suo favore
sarebbe (VGL. BGH GRUR 2008, 1099 - Afilias.de, Rn 27).
Ciò vale anche qui.
Esso deve essere considerato quando equilibra gli interessi, che il divieto è strettamente confinato
e il convenuto non impedisce, il dominio "berlin.com" per gli scopi previsti nel loro "mondo
Viaggio Media Network di siti da usare "e poi informazioni dal settore del turismo e
Per diffondere il turismo rispetto a Berlino, se ciò avviene in maniera, un
Preclude la confusione con l'attore.
Di conseguenza, i valori devono tutelare gli interessi del convenuto, Per utilizzare il sito, in particolare sotto forma di,
che è stato specificamente attaccato in questo contenzioso da parte del ricorrente ai sensi del sopra
Confusione Giustificato, essere tanto più pesante, quando viene utilizzato nel bilanciamento degli interessi
dovrebbe dare il beneficio del rash imputato.
Tali preoccupazioni pesanti del convenuto che non possono essere identificati.
– 8 –
Lo sforzo, per rendere la home page sotto il dominio "berlin.com", come, che immediatamente ed inequivocabilmente
è riconoscibile, non che l'attore gestisce il sito, appaiono in ordine cronologico, tecnica e finanziaria
Modo non così in alto, che potrebbe essere significativo qui.
Infatti, è stato l'imputato - come la sua lezione in risposta all'appello mostra - già possibile, il
Per indurre gli operatori di motori di ricerca, prendere appunti in "Frammenti", che l'visualizzata
Side è di proprietà privata e non è collegato con il governo o lo Stato di Berlino.
g) Sulla base delle argomentazioni di presunta ingiunzione del convenuto non è
incamerato.
La decadenza di difendere un diritto in base ai principi generali presuppone Marchi,
che, a seguito di un uso prolungato senza interruzioni del termine controverso oppositori sostengono
degno di protezione acquis è sorto, il lui mantenuto in buona fede
a, perché poteva fidarsi causa del comportamento del proprietario, Questo tollerare la
Uso del segno. (VGL. BGH GRUR 2008, 1104 - Casa & Di base II, Rn 33, Ingerl / Rohnke, Trademark,
3. Ed, § 21, Rn 25).
Anche i diritti di denominazione diritti confisca sono generalmente basate su queste regole (VGL. BGH
Grano 1989, 449 - Maritime; BGH GRUR 1993, 151 - Università Emblem; Ingerl / Rohnke, Trademark, 3. Ed,
ai sensi del § 15, B, Rn 27; Sacker in: Monaco Commento, BGB, 6. Ed, § 12, Rn 178).
L'argomento del convenuto non è sufficiente, per l'esistenza di un legittimo acquis
giustificare.
L'adozione di un acquis legittimo si sostanzia dichiarazioni circa il grado di consapevolezza,
al fatturato di utilizzare il marchio incriminato ed eventualmente
spese di pubblicità adeguata richiede (VGL. BGH GRUR 2008, 1104 - Casa & Di base II, Rn 33).
L'imputato ampiamente prima dell'investimento, come il generale di investimento in loro compagnia
o. rappresentare il progetto di una rete di domini con nomi geografici.
Tuttavia, essa non definisce le spese di cemento per la pagina www.berlin.com spiegato che essi rappresentano, come
Pagina è stata coinvolta in particolare in questo network, in modo che le spese totali del dominio
sono almeno in parte attribuibile.
Date le argomentazioni del convenuto nella memoria del 13. Ottobre 2012, il numero di visite al loro
Pagina berlin.com attualmente oscillano tra 4.740 e 8.310 al mese, e corrisponde grosso modo in
Numero medio di 2007, durante il mese di pagina berlin.de 6.294.575 'M Visitando utenti,
sembra aver acquisito il nome di dominio del convenuto non offre un alto livello di consapevolezza.
Lo stesso vale, Nella misura in cui il convenuto sostiene, in 2010 - Quindi molto tempo prima di adottare
l'ingiunzione del Tribunale distrettuale di Berlino nel processo 12 Il 129/11 – di avere il numero di
Inferiore delle www.berlin.com estremamente ridotto (di 19.088 In Pagine negli anni 2008/2009 su
1.575 Pagine).
In questo contesto, il tentativo da parte del convenuto, la pagina www.berlin.com come uno degli otto
Rappresentare i siti principali della rete, la loro assenza la rete inflitto danni considerevoli,
non convince. Considerando il divieto gamma ristretta, di non solo per una completa
Fallimento della pagina per la destinazione d'uso sarà, Ciò vale in misura ancora maggiore.
Io) La corte distrettuale ha visto nella condotta del convenuto nessun nome presunzione, ma
Esercizio di tipo. 5 Diritti legali GG.
Forse la corte distrettuale frainteso lo scopo di fallimento applicazione.
L'attore si fa - come dichiarato – al divieto di forma concreta di infrazione ("Se questo
come di seguito riprodotto accade "), d.h. nome in violazione del divieto di strada,
come realmente è, in particolare mantenendo i servizi di informazione tedeschi.
La nuova aggiunta alla domanda "attraverso la fornitura di informazioni ai consumatori circa la capitale della Germania"
è l'elaborazione del caratteristico nome della violazione successo, ma non
mirando, per evitare che la copertura libera di Berlino.
– 9 –
C. Il costo è basato sul § 91 Abs. 1 ZPO, la decisione sulla provvisoria esecutività
al § 708 No.. 10, § 711 ZPO.
La revisione è non consentire (§ 543 Abs. 2 S. 1 ZPO). La decisione segue la Corte Suprema
Corte, e si basa sulle particolari circostanze del caso di specie.